Condizioni di Vendita

Le seguenti condizioni di vendita regolano esclusivamente il rapporto di vendita online sul sito web.
Tutti i prezzi riportati nel sito internet si intendono comprensivi di IVA.
Essi si intendono validi esclusivamente per acquisti effettuati online sul sito  Arredob di Serena Burzelli
La Ditta si riserva la facoltà di modificare i prezzi in qualsiasi momento, tuttavia la merce sarà fatturata in base ai prezzi indicati nell’ordine effettuato dal Cliente.
Il Cliente può acquistare solamente gli articoli evidenziati come “disponibili” al momento dell’invio dell’ordine, così come descritti nelle relative schede informative.
Normalmente gli articoli inseriti sono effettivamente disponibili presso il magazzino, tuttavia in caso di temporaneo esaurimento, ne sarà data comunicazione proponendo eventualmente le varietà simili per la sostituzione oppure i tempi di rientro.
La corretta ricezione dell’ordine è comunicata dalla Ditta mediante una e-mail inviata all’indirizzo comunicato dal Cliente in fase di registrazione. Tale messaggio riporterà un numero identificativo d’ordine, la data e tutti i dati inseriti dal Cliente che si impegna a verificarne la correttezza e a comunicare tempestivamente eventuali correzioni. Successivamente la Ditta verificherà l’effettiva disponibilità degli articoli ed invierà al Cliente una Lettera d’Ordine.
Qualora lo desideri, il Cliente può anche ritirare personalmente la merce presso la sede del vivaio.
I nostri prodotti sono imballati in scatoloni o su pallets, con cartone di protezione a triplo strato, cellophane e nastro adesivo personalizzato della nostra azienda.

SPESE DI SPEDIZIONE
Le spese di spedizione si intendono comprensive di IVA e variano in base all’importo dell’ordine effettuato. Esse sono calcolate automaticamente dal sistema in tempo reale ogni qualvolta che un articolo viene inserito nel carrello e rese evidenti prima dell’acquisto. Vengono addebitate una sola volta per ordine, indipendentemente dal numero di colli consegnati in un’unica soluzione.

Per le consegne nelle isole e nelle zone disagiate, è prevista una maggiorazione che verrà calcolata automaticamente dal sito e riportata nella fase di completamento dell’ordine.

TEMPISTICHE DI SPEDIZIONE
Le spedizioni vengono effettuate, dal lunedi al venerdì, in tutta Italia, tramite i seguenti corrieri:BRT,  ad insindacabile scelta della Ditta in base al tipo di imballaggio previsto ed al luogo di destinazione e con tempistiche di consegna indicative dai 2 ai 6 giorni lavorativi successivi alla data di spedizione.

La data di spedizione dipende da alcuni fattori come la disponibilità a magazzino e la lavorazione da eseguire.
In caso di eventi eccezionali, scioperi, cause di forza maggiore, viabilità o atti di autorità, tali tempistiche potrebbero non essere rispettate. La Ditta non si fa inoltre carico dei ritardi imputabili al corriere e in nessun caso potrà quindi essere ritenuta responsabile. Gli eventuali ritardi nelle consegne non danno diritto al Cliente di rifiutare la consegna dei prodotti, né di pretendere risarcimenti o indennizzi di sorta.
Tutti gli ordini ricevuti da giovedì a domenica, verranno evasi il lunedì successivo.
Per le consegne nelle isole e nelle zone disagiate, le spedizioni verranno effettuate solo il lunedì, al fine di garantire l’arrivo della merce in tempi brevi, senza il rischio di giacenze nel fine settimana.
Il giorno della spedizione sarà inviata al Cliente una e-mail, da parte del corriere utilizzato, riportante il codice di monitoraggio per il tracking della spedizione, col quale il Cliente stesso potrà seguire lo stato d’avanzamento della consegna.
Il corriere è da noi autorizzato a scaricare e a consegnare il pacco, solamente nei giorni feriali, in orari diurni ed esclusivamente al piano strada. Eventuali consegne ai piani, trasporto nel giardino, disimballaggio, etc…., qualora possano essere soddisfatte dal trasportatore, dovranno essere pattuite al momento dello scarico tra il corriere ed il Cliente e pagate a parte da quest’ultimo.
Qualora il corriere non trovasse il destinatario all’indirizzo indicato, invierà al Cliente un’e-mail o un sms, al fine di fissare un appuntamento per un secondo passaggio.
Al fine, quindi, di ridurre al minimo eventuali disguidi col corriere, consigliamo di inserire più di un recapito telefonico (possibilmente un numero di cellulare) al quale essere contattati, un’e-mail ed anche un indirizzo di spedizione dove ci sia sempre qualcuno a ricevere la merce.
Il Cliente ha eventualmente facoltà di contattare la filiale del trasportatore per ritirare personalmente la merce.
La riconsegna è gratuita entro i primi 5 giorni lavorativi successivi al primo tentativo di consegna; trascorso tale termine, senza che vi sia stata alcuna comunicazione da parte del destinatario, la merce rimarrà in giacenza presso il magazzino del corriere e la riconsegna avverrà solamente dopo l’avvenuto pagamento delle spese di riconsegna e di giacenza.
Dopo 10 giorni lavorativi di giacenza, il pacco ritornerà alla Ditta, che dopo avere verificato lo stato di conservazione della merce, rimborserà al Cliente, entro 15 giorni, l’importo dell’ordine detratte le spese della prima spedizione, della giacenza e del successivo rientro del pacco in azienda. Il rimborso avverrà tramite circuito Paypal o Bonifico Bancario; in quest’ultimo caso in Cliente dovrà fornire le coordinate bancarie (codice IBAN) del conto corrente sul quale accreditare il rimborso.

RICEZIONE DELLA MERCE DANNEGGIATA
Al momento della consegna della merce, in presenza del corriere, il Cliente è tenuto a controllare che il numero dei colli corrisponda a quanto indicato nella Lettera di Vettura e che l’imballaggio risulti integro, non danneggiato, né alterato. Nel caso in cui l’imballo fosse visibilmente danneggiato o vi fosse la mancata corrispondenza del numero dei colli, al fine di ottenere il rimborso o la sostituzione della merce, si dovrà immediatamente contestare al corriere il danno, apponendo la dicitura ”ACCETTATO CON RISERVA DI CONTROLLO DELLA MERCE” sul documento e successivamente contattarci entro 48 ore dalla consegna.
Se la merce venisse accettata senza apporre la necessaria dicitura, non si potrà in nessun modo reclamare, in un secondo momento, eventuali ammanchi o danneggiamenti dovuti al trasporto.
Pur in presenza di imballo integro, la merce dovrà essere verificata entro due giorni dal ricevimento. Eventuali danni o anomalie occulte dovranno essere segnalate per iscritto a mezzo e-mail, fax o lettera raccomandata con ricevuta di ritorno alla Ditta.

OBBLIGHI DEL CLIENTE
Il Cliente è obbligato a fornire l’indirizzo esatto di spedizione, eventuale Partita Iva (qualora sia una ditta oppure voglia ricevere fattura), uno o più recapiti telefonici, possibilmente numeri di cellulare e l’indirizzo e-mail al quale inviare la Lettera d’Ordine.
Il Cliente dichiara di non aver inserito nel modulo d’ordine dati falsi o di fantasia e dichiara pertanto che i dati inseriti corrispondono ai propri reali dati personali. La Ditta si riserva di perseguire nelle opportune sedi ogni violazione o abuso.
Nel caso in cui il Cliente trasmetta dei dati errati, le eventuali spese di giacenza presso i depositi dei corrieri e gli eventuali deperimenti subiti dalle merci, saranno a carico del Cliente stesso.

RICHIESTA FATTURA
Ai sensi dell’art. 22 del D.P.R. 26/10/72 n. 633, la fattura si rilascia solo se richiesta al momento dell’ordine; in tal caso, occorre indicare la ragione sociale, il numero di partita IVA e il Codice Fiscale.
Se l’acquirente è un privato, qualora voglia ricevere fattura, in sede di registrazione dovrà inserire anche il proprio Codice Fiscale, altrimenti, in assenza di tale informazione, sarà emesso il semplice scontrino fiscale e non sarà successivamente più possibile emettere la fattura. Il documento fiscale (fattura o scontrino) si trova pinzato assieme alla Lettera di Ordine che accompagna il pacco.

COMUNICAZIONI
Eventuali comunicazioni e notifiche da parte del Cliente potranno essere inoltrate tramite:
– email all’indirizzo info@arredob.com
– fax al numero 045 5111020
– posta ordinaria all’indirizzo: Azienda Arredob di Serena Burzelli , via Madonna 178 Pescantina  (VR)
La Ditta contatterà il Cliente attraverso i recapiti da egli forniti nell’ordine.

POLITICA DI RESO
La Ditta riconosce all’acquirente il diritto di recesso previsto dal D.Lgs. 21/2014 che recepisce la direttiva UE 83/2011.
Ai sensi della suddetta normativa, il Cliente ha il diritto, senza indicarne le motivazioni, a recedere dall’acquisto entro 4 giorni decorrenti dal giorno di ricevimento della merce.
Per esercitare tale diritto, lo stesso dovrà inviare alla Ditta una semplice comunicazione nella quale sia manifestata tale volontà.
La comunicazione potrà essere inviata, in uno dei seguenti modi:
– email all’indirizzo info@arredob.com
– fax al numero 045 5111020
– posta ordinaria alla nostra sede: Azienda Arredob di Serena Burzelli , via Madonna 178 Pescantina  (VR)
Il diritto si applica alla merce acquistata nella sua interezza; non è possibile esercitare il recesso solamente su una parte del prodotto.
La merce deve essere resa integra, nel suo imballaggio originale, confezionata con gli stessi materiali e modalità di quando è stata ricevuta in modo da garantirne il ritorno in ottimo stato vegetativo.
Le piante non devono essere già state messe a dimora o svasate e prima di essere reimballate, vanno innaffiate.
Le spese di spedizione relative alla restituzione sono a carico del Cliente.
Dopo avere ricevuto la merce ed averne verificato lo stato di conservazione, la Ditta rimborserà, entro 14 giorni, al Cliente l’importo dell’ordine, tramite Paypal o Bonifico bancario.

GARANZIA DEI PRODOTTI 

Mettiamo tutto il nostro impegno nell’assicurare al Cliente che ogni prodotto sia consegnato a casa sua in perfette condizioni.

Se il prodotto acquistato si rivelasse rovinato, anche con imballo integro, il Cliente potrà scegliere se richiedere:
– il rimborso integrale del costo del prodotto danneggiato;
– la sostituzione gratuita del bene, qualora il suo valore fosse superiore ad € 19,00, altrimenti si provvederà al rimborso; se il prodotto non fosse disponibile per ragioni di stagionalità o per esaurimento scorte, verrà offerta la possibilità di ricevere un altro bene similare e di pari valore;
– uno buono sconto su un acquisto futuro per un importo pari al valore del prodotto danneggiato.

Nel caso in cui si verificasse, accidentalmente, una o più mancanze rispetto alla quantità ordinata, il Cliente potrà optare per:
– il rimborso del costo della merce mancante;
– una nuova spedizione gratuita dei prodotti mancanti, qualora il valore della merce non fornita fosse superiore ad € 19,00; in caso contrario si procederà al rimborso, come indicato nel punto precedente.